Adkronos – VINO: ‘ENOLOGICA MONTEFALCO – ABBINAMENTI’, SUCCESSO PER LA 41MA EDIZIONE

VINO: ‘ENOLOGICA MONTEFALCO – ABBINAMENTI’, SUCCESSO PER LA 41MA EDIZIONE =

      Roma, 3 ott. (Adnkronos/Labitalia) – I vini di Montefalco e Spoleto

proposti in abbinamento alle arti, al cibo e alla musica, in una

formula inedita che ha conquistato turisti e appassionati. Si chiude

con un bilancio positivo la 41ma edizione di ‘Enologica Montefalco –

Abbinamenti’, evento organizzato da Consorzio Tutela Vini Montefalco e

La Strada del Sagrantino con il contributo del Psr dell’Umbria e con

il patrocinio della Regione Umbria e del Comune di Montefalco. In

quattro giorni i vini delle denominazioni Montefalco e Spoleto sono

stati protagonisti, non solo con il consueto banco d’assaggio con la

presenza di 30 cantine, ma anche con degustazioni, laboratori,

iniziative in cantina, esperienze al calar del sole, performance

artistiche ed esperienze immersive. Grande successo anche per la

novità di questa edizione: la giornata del lunedì interamente dedicata

agli operatori del settore, che hanno risposto con entusiasmo alla

novità facendo registrare presenze da numerose regioni d’Italia, dal

Veneto alla Puglia, ristoranti, enoteche, trattorie, ristoranti

stellati e distributori hanno apprezzato i vini Doc e Docg del

territorio.

      (segue)

VINO: ‘ENOLOGICA MONTEFALCO – ABBINAMENTI’, SUCCESSO PER LA 41MA EDIZIONE (2) =

      (Adnkronos/Labitalia) – ”Il successo di questo evento – afferma il

presidente del Consorzio Tutela Vini Montefalco, Giampaolo Tabarrini –

mostra come i nostri vini si sposino perfettamente non solo al cibo e

alle proposte gastronomiche più varie, ma anche alle arti e alle

performance artistiche. Musica, danza, fumetti, libri, osservazioni

astronomiche, teatro, arte in abbinamento alle denominazioni di

Montefalco e Spoleto riscuotono un grande successo, confermato dal

sold out registrato praticamente per ogni iniziativa in programma. Un

evento unico nel suo genere che annualmente richiama sul territorio un

numero importante di turisti e appassionati, a conferma dell’interesse

crescente verso questa iniziativa”.

      ”Anche quest’anno – afferma Serena Marinelli, presidente

dell’associazione La Strada del Sagrantino – le iniziative in cantina,

con esperienze ideate e proposte dalle aziende stesse, hanno riscosso

notevole successo. Un programma che si intensifica in occasione di

‘Enologica Montefalco – Abbinamenti’ ma che non si ferma qui. Il

turismo legato al vino, infatti, non si chiude con la vendemmia ma,

proprio come il ciclo del vino, è sempre attivo e diversificato nelle

varie stagioni”.

      (Tri/Adnkronos)

ANTEPRIMA SAGRANTINO AREA RISERVATA