AMONTEFALCO

BENVENUTI “A MONTEFALCO”!

12 - 13 GIUGNO 2024

AMONTEFALCO

BENVENUTI “A MONTEFALCO”!

12 - 13 GIUGNO 2024

Un luogo unico sotto molti aspetti, grazie alla poliedricità dei suoi vini, alla qualità delle produzioni e a chi ogni giorno si fa interprete della bellezza di questo pezzo d’Italia. Un cuore che sta diventando sempre più verde e che sta compiendo un ulteriore passo avanti nell’ambito della sostenibilità. Racconteremo tutto questo durante un evento del tutto speciale che cambia profondamente il suo concept. Quest’anno, infatti, non vi invitiamo a prendere parte all’Anteprima Sagrantino, ma vi invitiamo a venire “A MONTEFALCO”, nuovo naming che racchiude il senso di quello che oggi questo territorio vuole raccontare.
riga-rossa
riga-rossa

MONTEFALCO È TERRA PER IL VINO, non è più solo Sagrantino e non è più solo un’Anteprima. All’anteprima della nuova annata del Montefalco Sagrantino si aggiungono le anteprime “reali”, cioè quelle delle annate dei vini in uscita sul mercato, in un viaggio allo stesso tempo verticale e orizzontale.

SI INTERPRETA COSÌ L’IDEA DI UN MOTO A LUOGO: C’è una A che ci guida, la prima lettera dell’alfabeto che è un po’ un ritorno alle origini, ma che indica anche il desiderio di scrivere nuove pagine, ripartire, iniziare a raccontare una storia nuova.

riga-rossa

L’evento dedicato alle Anteprime dei vini del nostro territorio che ci apprestiamo a celebrare dichiara Giampaolo Tabarrini, presidente del Consorzio Tutela Vini Montefalcosi caratterizzerà per la promozione del territorio con molte novità ed estrema attenzione all’ambiente. A Montefalco ci prepariamo ad incontrare il mondo grazie alla presenza della stampa internazionale. Il nostro desiderio più grande è proprio quello di aprirci sempre più al mondo, di farci conoscere ancora di più per la singolarità dei nostri vini che nascono da un territorio che è unico ed irripetibile. Lo abbiamo fatto già in questi mesi con azioni di valorizzazione e promozione territoriale con l’obiettivo di essere ancora più presenti su specifici mercati. Lo facciamo, però, senza strizzare l’occhio a mode o tendenze, ma proponendo la solidità delle nostre radici e della nostra storia, le emozioni che la memoria riesce a suscitare se si pensa all’Umbria, al territorio di Montefalco, inteso come i comuni che appartengono alle denominazioni Montefalco e Spoleto che sono figlie di questa terra, una terra per il vino e che fa dell’accoglienza una delle sue principali attitudini”.

riga-rossa

AZIENDE PARTECIPANTI

AZIENDE PARTECIPANTI

Agricola Mevante

Antonelli

Arnaldo Caprai

Benedetti&Grigi

Bocale

Briziarelli

Cesarini-Sartori

Cocco Ilaria

Colle Ciocco

Colle Mora

Còlpetrone – Tenute del Cerro

Conti Fabio

Di Filippo

Dionigi

Fattoria Colsanto

Fongoli

Goretti – Fattoria Le Mura Saracene

La Fonte

La Veneranda

Le Cimate

Le Thadee

Lungarotti

Montioni

Moretti Omero

Ninni

Perticaia

Romanelli

Scacciadiavoli

Tabarrini

Tenuta Alzatura

Tenuta Bellafonte

Tenuta di Saragano

Tenute Baldo

Tenute Lunelli – Castelbuono

Terre de la Custodia

Terre de Trinci

Terre di San Felice

Tudernum

Valdangius

riga-rossa

Agricola Mevante

Antonelli

Arnaldo Caprai

Benedetti&Grigi

Bocale

Briziarelli

Cesarini-Sartori

Cocco Ilaria

Colle Ciocco

Colle Mora

Còlpetrone – Tenute del Cerro

Conti Fabio

Di Filippo

Dionigi

Fattoria Colsanto

Fongoli

Goretti – Fattoria Le Mura Saracene

La Fonte

La Veneranda

Le Cimate

Le Thadee

Lungarotti

Montioni

Moretti Omero

Ninni

Perticaia

Romanelli

Scacciadiavoli

Tabarrini

Tenuta Alzatura

Tenuta Bellafonte

Tenuta di Saragano

Tenute Baldo

Tenute Lunelli – Castelbuono

Terre de la Custodia

Terre de Trinci

Terre di San Felice

Tudernum

Valdangius

12 - 13 GIUGNO 2024

AMONTEFALCO

BENVENUTI “A MONTEFALCO”!

Un luogo unico sotto molti aspetti, grazie alla poliedricità dei suoi vini, alla qualità delle produzioni e a chi ogni giorno si fa interprete della bellezza di questo pezzo d’Italia. Un cuore che sta diventando sempre più verde e che sta compiendo un ulteriore passo avanti nell’ambito della sostenibilità. Racconteremo tutto questo durante un evento del tutto speciale che cambia profondamente il suo concept. Quest’anno, infatti, non vi invitiamo a prendere parte all’Anteprima Sagrantino, ma vi invitiamo a venire “A MONTEFALCO”, nuovo naming che racchiude il senso di quello che oggi questo territorio vuole raccontare.

MONTEFALCO È TERRA PER IL VINO, non è più solo Sagrantino e non è più solo un’Anteprima. All’anteprima della nuova annata del Montefalco Sagrantino si aggiungono le anteprime “reali”, cioè quelle delle annate dei vini in uscita sul mercato, in un viaggio allo stesso tempo verticale e orizzontale.

SI INTERPRETA COSÌ L’IDEA DI UN MOTO A LUOGO: C’è una A che ci guida, la prima lettera dell’alfabeto che è un po’ un ritorno alle origini, ma che indica anche il desiderio di scrivere nuove pagine, ripartire, iniziare a raccontare una storia nuova.

L’evento dedicato alle Anteprime dei vini del nostro territorio che ci apprestiamo a celebrare dichiara Giampaolo Tabarrini, presidente del Consorzio Tutela Vini Montefalcosi caratterizzerà per la promozione del territorio con molte novità ed estrema attenzione all’ambiente. A Montefalco ci prepariamo ad incontrare il mondo grazie alla presenza della stampa internazionale. Il nostro desiderio più grande è proprio quello di aprirci sempre più al mondo, di farci conoscere ancora di più per la singolarità dei nostri vini che nascono da un territorio che è unico ed irripetibile. Lo abbiamo fatto già in questi mesi con azioni di valorizzazione e promozione territoriale con l’obiettivo di essere ancora più presenti su specifici mercati. Lo facciamo, però, senza strizzare l’occhio a mode o tendenze, ma proponendo la solidità delle nostre radici e della nostra storia, le emozioni che la memoria riesce a suscitare se si pensa all’Umbria, al territorio di Montefalco, inteso come i comuni che appartengono alle denominazioni Montefalco e Spoleto che sono figlie di questa terra, una terra per il vino e che fa dell’accoglienza una delle sue principali attitudini”.

AZIENDE PARTECIPANTI

Agricola Mevante

Antonelli

Arnaldo Caprai

Benedetti&Grigi

Bocale

Briziarelli

Cesarini-Sartori

Cocco Ilaria

Colle Ciocco

Colle Mora

Còlpetrone-Tenute del Cerro

Conti Fabio

Di Filippo

Dionigi

Fattoria Colsanto

Fongoli

Goretti-Fattoria Le Mura Saracene

La Fonte

La Veneranda

Le Cimate

Le Thadee

Lungarotti

Montioni

Moretti Omero

Ninni

Perticaia

Romanelli

Scacciadiavoli

Tabarrini

Tenuta Alzatura

Tenuta Bellafonte

Tenuta di Saragano

Tenute Baldo

Tenute Lunelli-Castelbuono

Terre de la Custodia

Terre de Trinci

Terre di San Felice

Tudernum

Valdangius

Con il patrocinio del  Comune di Montefalco

Con il patrocinio del
Comune di Montefalco

Con il patrocinio del  Comune di Montefalco

A MONTEFALCO RESERVED AREA